GIUGNO 2019

MAURO DE CLEMENTE

PROJ3CT ART

GIUGNO 2019

Proj3ct Art:
MAURO DE CLEMENTE

C1B0 mette a tua disposizione una galleria interna dove potrai esporre per un mese le tue creazioni di quadri, fotografie, sculture, collezioni ed oggetti. Vogliamo dare spazio alla creatività di giovani artisti emergenti offrendo loro la possibilità di esprimere al meglio se stessi e la propria arte. 

Per il mese di Giugno da C1B0 troverete l’esposizione dell’artista Mauro De Clemente, in arte "DECLE".

Instagram: @decle_
Facebook: @decleofficial

C1B0:
Ciao Mauro, com’è nata l’idea di unire la poesia ad altre forme d’arte?

MAURO:
Le mie passioni sono la scrittura e la pittura. Ho iniziato alla fine degli anni '90, da giovanissimo, a dipingere graffiti in strada. Già allora accompagnavo sempre le mie opere con frasi o versi. Poi successivamente negli anni ho prima scoperto, poi conosciuto il poeta di strada Ivan Tresoldi. 
Da allora ho deciso di trasformare il mio stile e, come Decle, iniziare a dipingere le mie poesie sui muri o su vari supporti in strada per dare centralità alla parola. L'immagine può catturare più facilmente l'attenzione, però a me interessa che le persone possano fermarsi, leggere, ritagliarsi qualche minuto per comprendere quello che scrivo. Credo che oggi ci sia molto bisogno di tornare a saper leggere e a saper ascoltare. Ecco perché in tutte le mie opere, siano esse dipinti o brani musicali, al centro c'è la parola scritta.

C:
Perché definisci la tua poesia “di strada”?

M:
La definisco di strada perché nasce e si sviluppa lì. Ho dipinto le mie poesie sui muri e sulle serrande di tutta Italia. Ho anche realizzato alcune installazioni. Per me è fondamentale essere a contatto con le persone, portare la poesia fuori dalle aule e al di là dei libri e farla vivere dove le persone vivono. Una poesia può cambiarti la giornata, può motivarti, può spingerti ad agire, può farti sorridere, può emozionarti. E può farlo con ancora più forza se ti coglie d'improvviso in strada.

C:
A chi o che cosa ti ispiri nella tua creatività?

D:
Mi lascio ispirare da tutto ciò che ho intorno. Sono una persona che parla poco, ma che ama ascoltare e osservare. Mi ispirano la meraviglia nelle piccole cose, le contraddizioni, le zone d'ombra, il mare dove sono nato, l'umanità e la politica.

C:
Ci parli del progetto “Poesie Pop Corn”, una delle quali è presente all’interno dello store PROJECT?

M:
Il progetto Poesie Pop Corn è stato il mio primo progetto di poesia di strada. Versi molto brevi, scritti su cartoncini gialli e lasciati in diversi luoghi delle città. Circa due anni fa ne lasciai uno nel bagno di C1B0 con su scritto "L'amore non è colmare vuoti ma costruire spazi" e qualche settimana dopo lo rividi appeso alla parete.
È stata una bella soddisfazione, la prova che quello che avevo scritto era stato apprezzato, aveva generato un'emozione e una decisione. Oggi il progetto ha lasciato il posto a "Decle", perché sentivo il bisogno di esplorare altre forme d'arte oltre la street art.


C:
Da C1B0 preferisci il Burger SummerC1B0 (200 gr. hamburger, burrata pugliese, pomodorini secchi sott’olio, pesto di basilico, rucola e pomodoro) o Samosa (fagottini croccanti di pasta fillo ripieni di verdure miste speziate serviti con salsa piccante)?

M:
Il Burger SummerC1B0, l'accostamento burrata-pomodorini vince su tutto.

...


E tu, vuoi essere il prossimo artista ad esporre? Contattaci con un messaggio privato nella nostra pagina Facebook o inviaci una mail a info@ciunobizero.it

WHAT ARE YOU WAITING FOR?!
#C1B0 #streetARTstyle